Soldino: un amico del Lacor

News

Soldino: un amico del Lacor

 


Chi ha visto in televisione un Soldino aggirarsi tra le corsie del Lacor?

Protagonista dello spot che è andato in onda gratuitamente sulle reti Mediaset e La7 per le due settimane centrali di novembre è Soldino, un simpatico Euro che viene catapultato al Lacor, grazie alla generosità di chi l’ha donato.

Il cartone animato Soldino racconta il viaggio di un Euro che dall’Italia, grazie alla Fondazione Corti, arriva in Uganda ed entra nei reparti e nelle scuole del Lacor moltiplicando il suo valore.

L’idea nasce dal desiderio di rendere esplicito l’impatto sociale che la presenza stessa dell’ospedale genera per l’economia ugandese e dell’area in cui sorge il Lacor. Per farlo si usa un indicatore che gli economisti chiamano SROI, Social Return On Investement e che la Fondazione Corti calcola ogni anno.

Lo SROI è un numero che dice quale sia l’effetto moltiplicatore generato dai flussi economici che il Lacor Hospital produce. Essendo una grande azienda che paga regolarmente il salario ai suoi 750 dipendenti, il Lacor è un motore di sviluppo. I salari, infatti, vengono spesi per mandare a scuola i bambini (non solo i propri, ma quelli della famiglia allargata o di chi non può permetterselo) e per acquistare beni di prima necessità prodotti in loco.

Non solo: da molti anni ormai, quasi tutti gli acquisti per il funzionamento dell’ospedale (farmaci, elettricità, carburante…) vengono effettuati localmente entrando così nel circuito economico locale. E ancora: tutte le spese sostenute da chi “vive il Lacor”, come paziente, accompagnatore o studente, generano un indotto.   Se consideriamo il valore di tutti questi flussi e poi lo dividiamo per l’importo delle donazioni effettuate otteniamo un numero chiamato SROI.

Cosa significa questo numero? Che donare UN euro al Lacor produce cure, formazione ma anche un ritorno sociale doppio o quasi triplo. Lo SROI infatti negli anni è oscillato tra 2,4 e 2,9; l’ultimo, calcolato per l’anno 2018-2019, è pari a 2,61.

Ecco allora che Soldino, quando arriva al Lacor, non garantisce solo cure e formazione, ma genera sviluppo economico.

 Aiutaci a dirlo a tutti, condividi il link dello spot Soldino e la nostra campagna #faiunadonazionechegeneravalore

 

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

TI TERREMO AGGIORNATO SULLE NOSTRE ATTIVITA'

Continuando ad utilizzare il sito, accetti l'uso dei cookie. approfondisci

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close