Loro adottano. E tu?

News

Loro adottano. E tu?

Consegna 285C’è un filo diretto tra i pazienti dell’ospedale fondato da Piero e Lucille e ogni donatore.

E questa foto ne è la dimostrazione.

Dominique è appena tornata dal Lacor. Sono state settimane intense: la gestione dell’ospedale, con i suoi 554 letti, è sempre più articolata e complessa. Tra riunioni con i direttori, colloqui con il personale, visite nei reparti, ecco un momento speciale che vogliamo condividere con voi. Dominique ha appena consegnato il Libro dei sostenitori nelle mani di Josephine Anying, responsabile della comunicazione e dell’infermiera Adoch Evelin, una delle caposala della pediatria.

Sono pagine dense di significato: contengono l’elenco di coloro che hanno scelto di “adottare un letto”, sostenendo così con continuità il prezioso lavoro che l’ospedale Lacor realizza in Uganda da sessant’anni.

L’adozione di un letto è un gesto simbolico: significa coprire parte delle spese che l’ospedale sostiene per ricoverare e curare tutte le persone che in un anno vengono accudite in uno dei 554 letti del Lacor. E’ un gesto di valore insostituibile che permette di offrire con continuità le cure migliori alle persone più vulnerabili. Ecco perché ogni anno Dominique porta in Uganda il libro con i nomi di tutti i donatori che hanno preso quest’impegno.

E’ il nostro modo di dirvi grazie e di farvi sentire più vicini alle persone a cui state dando un futuro.

Questo Natale puoi adottare anche tu un letto del Lacor Hospital e accompagnare con continuità chi affronta un ricovero.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

TI TERREMO AGGIORNATO SULLE NOSTRE ATTIVITA'

Continuando ad utilizzare il sito, accetti l'uso dei cookie. approfondisci

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close